intasamento tubi

Come liberare tubi intasati

Se riscontri un problema con i tubi intasati dentro casa, molto probabilmente è perché non è mai stata fatta una manutenzione periodica.

Indipendentemente da tubi del bagno o tubi della cucina lo spurgo deve essere fatto appena si vede che c’è una resistenza dell’acqua a defluire dallo scarico.

Ovviamente far liberare i tubi intasati da un idraulico professionista è sempre meglio che fare un lavoro approssimativo fai da te.

Se l’acqua scarica lentamente o rimane nel lavello o nel lavandino allora stai riscontrando il problema di tubi intasati e devi porre rimedio con una disotturazione.

Risulta essenziale agire nel breve tempo perché i tubi potrebbero anche rompersi.

Se però si tratta di un lieve intasamento potresti risolvere anche da solo e oggi ti spieghiamo come fare.

Come liberare tubi intasati da soli per spurghi di lieve entità

La causa più comune dei tubi intasati è che vengono sversati rifiuti organici che si incastrano nelle tubature. Un’altra causa frequente soprattutto nel comune di Roma è il calcare che si annida nelle tubature.

In quale caso puoi intervenire? Se il problema dell’intasamento dei tubi è il calcare dovrai trovare il modo di scioglierlo e per fare questo dovrai utilizzare un anticalcare per tubature trovando un prodotto che non corroda anche le tubazioni. In alternativa puoi chiamare un idraulico come noi che su Roma interveniamo per spurghi di tubazioni di questo genere.

Mentre se si tratta di corpi esterni incastrati nelle tubature dovrai trovare il modo di rimuoverli. Se sei fortunato e questi oggetti non sono troppo grandi si può sempre provare con prodotti per la pulizia dei tubi oppure addirittura con il classico rimedio della nonna con bicarbonato e aceto. Ci sono centinaia di video su YouTube.

Come fare per tubi intasati in maniera grave?

Per intasamenti gravi nelle tubature purtroppo non hai scelta e dovrai chiamare un idraulico.

Gli intasamenti gravi avvengono per oggetti più grandi del normale che resistono anche alla pressione dell’acqua che defluisce. Un idraulico può utilizzare una pompa idraulica per sparare l’acqua a una pressione maggiore di quella esercitata.

In casi in cui l’intasamento è profondo potrebbe occorrere anche una videoispezione.

Se l’intasamento riguarda lo scarico cucina

Sarebbe buona prassi evitare di far cadere cibo dentro lo scarico del lavello e ovviamente se ciò non avviene si verifica un una otturazione. Quando sparecchi ricorda sempre di pulire i piatti con i tovaglioli e far cadere tutto il cibo dentro al secchio dell’organico così che potrai pulirli senza far cadere nulla nello scarico.

Se la frittata è fatta puoi provare con una ventosa ma se il danno è più grave non risolverai granché.

Se l’intasamento riguarda lo scarico del bagno

Per il bagno la procedura è diversa perché si dovrebbe prima trovare il modo di defluire l’acqua dentro il water e poi. Ci sono delle ventose aspiratutto professionali che fanno egregiamente questo lavoro.

Come detto il water è un po’ più difficoltoso da liberare se è intasato quindi il consiglio più spassionato che possiamo darti è quello di contattare l’idraulico.